La carbonara
***
Er sommo amplesso tra er guanciale e l’ova,
mist’ar formaggio e ar pepe grattuggiati,
è er “nunpiusurtra” pe gole e palati,
da fà godé co un’emozzione nova.
***
Lo sanno pure scapoli e ammojati,
che mejo piatto ar monno nun se trova
e che magnà la “carbonara” giova,
a lingua, bocca e stommaco allignati.
***
Usa le penne oppure li spaghetti,
nun sò da disdegnà li rigatoni,
basta ch’abbonni, quanno che li metti.
***
Nun fà che la cottura s’appapponi!
Ché de la pasta scotta, a denti stretti,
è mejo un carcio in mezzo a li cojoni…
***
Stefano Agostino
 
 
La carbonara uno dei piatti più criticati, difficile e allo stesso tempo facile da fare, l’importante e non improvisarsi, percheè con la Carbonara non ci si può improvvisara, basta seguire alla lettera la nostra ricetta originale.
C’è chi dice che la Carbonara ha origini romane, altri abruzzese, altri napoletana, ma noi riconosciamo quella buona quella che non finiresti mai di mangiare.
Il piatto sarebbe stato “inventato” dai carbonai (carbonari in romanesco) i quali lo preparavano usando ingredienti di facile reperibilità e conservazione. Infatti per realizzare la carbonella era necessario sorvegliare la carbonaia per lungo tempo e quindi era importante avere con sé i viveri necessari.
La carbonara in questo caso sarebbe l’evoluzione del piatto detto cacio e ova, di origini laziali e abruzzesi, che i carbonari usavano preparare il giorno prima portandolo nei loro “tascapane” e che consumavano con le mani.
Il pepe, che non ha alcun tipo di riferimento o connessione con la fuliggine, era già usato in buona quantità per la conservazione del guanciale, grasso o lardo usato in sostituzione dell’olio, troppo caro per i carbonai.
Pochi sono gli ingredienti e semplice è la preparazione:
Ingredienti:
  • guanciale
  • olio extravergine di oliva
  • vino bianco
  • uova
  • pecorino romano
  • sale
  • pepe
Segui la nostra ricetta nel video e se vuoi lascia un commento

2 thoughts on “Carbonara

  1. Admiring the hard work you put into your site and detailed
    information you offer. It’s awesome to come across a blog every once in a while that
    isn’t the same out of date rehashed material. Great read!
    I’ve saved your site and I’m including your RSS feeds to my Google account.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *